Può bastare un solo sviluppatore di app per creare grandi applicazioni? Penso di no e vi spiego perché

Share

Sei giunto alla fase di sviluppo dell’app? Hai già cercato uno sviluppatore di app?

Aspetta un attimo.

Forse sei troppo impegnato nella progettazione, e non conosci ancora tutti i complessi meccanismi implicati nello sviluppo di un’app.

Lo sviluppatore di app ha un impatto molto rilevante sul prodotto finale e sul successo del tuo progetto. Perciò pensaci bene prima di scegliere!

Nel testo ti esporrò una serie di motivi per cui, a mio parere, la scelta di un team di sviluppo è preferibile rispetto a un solo sviluppatore. Tieniti pronto a lanciare la tua ricerca su Google perché, quando avrai finito di leggere questo post, tutto diventerà più chiaro, e vorrai trovare un team di sviluppo in grado di trasformare la tua idea in un’app straordinaria.

Perché è meglio non rivolgersi a un solo sviluppatore di app

Come è evidente dal titolo del post, ritengo che un team di sviluppo sia in grado di raggiungere risultati migliori. Per questa ragione io stesso ho scelto di lavorare con un team di sviluppo. Di certo potrei creare un’app da solo, ma preferisco non farlo.

Perché? Soprattutto perché ho scelto di occuparmi del coordinamento di un team di esperti in grado di realizzare app di grande impatto. Inoltre, sono profondamente convinto che, in tutti i settori o quasi, i risultati del lavoro di un gruppo di persone siano di gran lunga superiori a quelli dovuti alle performance di un solo individuo.

Troppo per una sola persona

Se lo sviluppatore di app lavora da solo, la app sarà comunque il risultato del lavoro di un’unica persona. Per creare un’app di grande qualità, occorrono invece più professionisti. Fidatevi, lo so per esperienza diretta.

È necessario che qualcuno scriva il codice (lo sviluppatore di app), che qualcun altro lo riveda, un altro testi l’app, qualcuno progetti l’interfaccia utente ecc.

So benissimo che agenzie molto grandi affidano alcuni lavori a singoli professionisti. In questo caso, quelle agenzie tanto famose si stanno sbagliando? Certamente no.

Sicuramente sanno anche loro che il livello qualitativo di un prodotto finale realizzato da più persone è superiore a quello raggiunto da un unico professionista, soprattutto quando un individuo deve occuparsi di tutti gli aspetti di un intero processo, ad esempio dello sviluppo di un’app.

Un unico sviluppatore di app non sarà mai in grado di raggiungere risultati ugualmente eccellenti nella funzionalità, nel design, nel testing e nell’esperienza utente. Perciò rivolgersi a un unico sviluppatore di app può essere un modo per realizzare un progetto spendendo poco, ma non basta per creare un prodotto di qualità elevata in grado di competere nel mercato attuale delle app.

Ritengo che sia sbagliato rivolgersi a un solo sviluppatore di app, soprattutto se si conoscono i rischi. E l’obiettivo di questo articolo è proprio illustrarvi quali siano questi rischi. Chi si rivolge a un unico sviluppatore, e io lo so fin troppo bene, è poi costretto a interpellarlo costantemente, ad esempio per chiedergli di risolvere un problema di design, per correggere un errore, per rivedere… e così via.

Esaminiamo le problematiche più frequenti incontrate da chi si rivolge a un unico sviluppatore di app.

Può bastare un solo sviluppatore di app per creare grandi applicazioni?

 

Rivolgersi a un unico sviluppatore di app: pro e contro

Non voglio sembrare troppo prevenuto, perciò cominciamo con i pro.

Pro

È meno caro

Il costo dell’app può essere uno dei fattori determinanti in questo tipo di scelta. Gli sviluppatori freelance che lavorano da soli in genere costano molto meno rispetto a un’agenzia oppure a un team di sviluppo.

Estrema flessibilità

Un altro fattore che alcune aziende giudicano molto positivo è l’estrema flessibilità assicurata da uno sviluppatore di app che lavora da solo. Per chi ha bisogno che lo sviluppatore lavori in orari particolari, si rechi nell’ufficio del cliente o svolga altri compiti che non sono inclusi nel progetto dell’app, rivolgersi a un solo freelancer può essere la scelta migliore.

Contro

Anche se per gli sviluppatori freelancer sarà spiacevole, dovevo affrontare anche questo argomento.

Affidabilità

Purtroppo, perfino gli sviluppatori di app più affidabili hanno dei problemi inattesi ogni tanto. Ad esempio, può capitare che debbano portare il cane dal veterinario oppure che debbano affrontare una crisi sentimentale inattesa, e la loro puntualità può venir meno. Se ti rivolgi a un team di sviluppo, il controllo e la supervisione sono garantiti costantemente, e sono inoltre previsti meccanismi per affrontare situazioni di emergenza.

Limiti della supervisione

Parlando di supervisione, sarai tu a dover dotarti di un modo per controllare il lavoro svolto da un solo sviluppatore. Il processo non può essere controllato in maniera scrupolosa, e per ogni aggiornamento ci si deve affidare unicamente allo sviluppatore.

Testing e mantenimento

Per quanto bravo possa essere, lo sviluppatore commetterà comunque errori nella scrittura del codice. Per questa ragione, i team di sviluppo si occupano di revisione del codice, procedure di testing, e dei meccanismi di controllo prima del rilascio di una versione beta.

Lo sviluppatore di app che lavora da solo, deve occuparsi al contempo della realizzazione e del controllo di ciò che ha fatto. Si tratta di un approccio tutto compreso che semplicemente non è efficiente né efficace poiché nessuno è perfetto, e sicuramente nessuno è tanto bravo da riuscire a controllare il proprio lavoro.

Comunicazione

I membri di un team si confrontano e si scambiano quotidianamente le informazioni. Uno sviluppatore di app che lavora da solo non lo fa. Comunica soltanto con il cliente, e questo significa che la comunicazione è completamente dipendente dagli impegni e dalla disponibilità di quell’unica persona.

Pro e contro di un team di sviluppo app

Adesso vedrai la differenza.

Pro

Qualità

La qualità del prodotto finale è ciò che distingue il lavoro di un singolo sviluppatore di app da quello di un team di sviluppo. Per essere più espliciti: non c’è confronto tra i due lavori. Il prodotto realizzato da un team supera di gran lunga quello dovuto all’impegno di un solo individuo.

Timeline

Un altro vantaggio tipico di un team di sviluppo sono i tempi di realizzazione di un progetto. I gruppi possono lavorare contemporaneamente alla realizzazione dei diversi elementi, mentre gli sviluppatori che lavorano da soli devono portare a termine una parte del progetto prima di poterne iniziare un’altra.

Il team di sviluppo riuscirà a concludere il lavoro entro i tempi previsti all’inizio del progetto, mentre un singolo sviluppatore potrebbe incontrare difficoltà o problemi in grado di ritardare l’ultimazione del lavoro (di alcune settimane o di più).

Support post-lancio

Il supporto assicurato da un team di sviluppo non termina con il lancio. Per esempio, DuckMa aiuta i propri clienti a cercare e formare uno sviluppatore che provveda a mantenere e ottimizzare l’app dopo il lancio. Il successo dell’app dipende molto anche dal lavoro successivo al lancio, perciò trascurare questa parte dell’intera opera potrebbe causare il fallimento della nuova app.

Contro

Sì, ci sono anche i contro.

Costi

Sarò il primo ad ammetterlo: i team di sviluppo sono più costosi inizialmente. Si paga per ciò che si ottiene, e quello che si ottiene è un risultato finale brillante. Ma nei costi bisogna includere anche il tempo e il denaro necessari al mantenimento e all’ottimizzazione successivi al lancio, più il potenziale impatto che un prodotto scadente avrà sul successo della tua applicazione. Guarda sempre le cose all’interno di un contesto più ampio!

Professionista in-loco

Esiste un altro aspetto negativo dello sviluppo da parte di un team, e ne devo parlare altrimenti sembrerei troppo di parte. Se desideri rivolgerti a qualcuno che sia facilmente raggiungibile, hai maggiori possibilità di trovare nel luogo in cui vivi un singolo professionista che un team di sviluppo.

Che cosa bisogna prendere in esame prima di decidere

Dopo aver spiegato i pro e i contro di ciascuna scelta, bisogna ampliare lo sguardo per prendere in considerazione altri aspetti. Su cosa è necessario riflettere prima di prendere una decisione?

Budget

Il budget ha un ruolo primario nella decisione. Se non puoi spendere molto, hai una sola possibilità: rivolgerti a sviluppatori asiatici o sudamericani. A buon intenditor poche parole: se decidi di percorrere questa strada, potrai risparmiare denaro, ma dovrai avere moltissima pazienza, perché il percorso potrebbe rivelarsi travagliato.

Immagine

Quale elemento contribuisce a migliorare l’immagine della tua attività? La qualità che ti assicura un team di sviluppo può giustificare il costo più alto oppure no (secondo me lo giustifica, eccome!), ma spetta a te decidere.

Timeline

Quanto tempo puoi concedere al processo di sviluppo, progettazione, testing, revisione ecc? Se hai molto tempo a disposizione, potrebbe rivelarsi utile rivolgersi a un singolo sviluppatore di app. Se invece i tuoi tempi sono stretti, non dovresti farlo. È molto semplice.

Obiettivi a lungo termine

Dato l’impatto di un’app di qualità e del supporto post-lancio sul successo di un’app, che cosa hai intenzione di fare con la tua app? Hai intenzione di perfezionarla per riuscire a farla monetizzare? Vuoi creare qualcosa di davvero importante o stai semplicemente realizzando qualcosa che speri riesca ad avere successo?

Gli sforzi di un team producono risultati migliori

Posso affermare, in quanto responsabile di un team di sviluppo di grande successo (e oso dire geniale), di aver riflettuto anche sui lati positivi e negativi del lavoro di un unico sviluppatore di app. Per quanto riguarda i risultati del lavoro del mio team, il mio obiettivo è sempre quello di ottenere il meglio.

Tutti i membri del mio team e io stesso, in quanto responsabile, siamo interessati a realizzare progetti che siano proficui per noi e per i clienti, perciò vi esorto a considerare il costo di un team di sviluppo come un investimento per raggiungere il successo.

0 commenti

Lascia un commento